Cucciolo adottato torna al canile dopo addirittura 5 anni. “Mandato indietro come un pacco”

(www.universoanimali.it – Daniele Monteleone – 23/01/2023)

Un cagnolino, a distanza di diversi anni dall’adozione in rifugio, crede senz’altro di aver trovato casa stabilmente e di non dover lasciare più la famiglia. Dopo 5 anni, però, questo bel cagnolone è stato riportato indietro come un pacco da restituire al canile, o un prodotto a scadenza con un “difetto di fabbrica”. 

Quando si è esaurito il bisogno del cane in famiglia è stato semplicemente riportato. Inutile dire che si tratta di un avvenimento doloroso per tutti, per gli operatori del rifugio e, soprattutto, per il cane.

Dart è un bellissimo cane Amstaff. Quando era solo un cucciolo, i volontari lo avevano salvato dalla strada, e allora si trovava in condizioni disperate che rendevano difficile prevedere anche la sua sopravvivenza. Per fortuna è cresciuto, ha trovato famiglia, anche se era ancora sottopeso, malconcio. Dalla Sicilia aveva viaggiato fino a Roma perché abitava qui la sua nuova famiglia

Si sperava sarebbe stato per sempre ma purtroppo così non è stato. L’incredibile rientro del cane in canile ha davvero deluso tutti.

Dopo 5 anni è tornato indietro con una dichiarazione piuttosto fredda e, talvolta, inspiegabile. “Rinuncia di proprietà” si legge nel documento che accompagna il suo rientro al canile. Un momento davvero doloroso perché dopo tanti anni un cane è decisamente attaccato e legato profondamente alla propria famiglia (dipende dai casi!).

Dart è tornato quindi a essere solo. Certo, si trova in una struttura che lo coccola, lo ama e lo nutre, ma non si tratta delle stesse attenzioni esclusive che può dare una famiglia al proprio cane.

Purtroppo, ad oggi, questa storia di un cane che torna indietro come un prodotto da restituire alla fabbrica non ha ancora un lieto fine. Dart si trova in canile, non ha incontrato la volontà di essere adottato da nessuna famiglia al momento. Come capita spesso, i cuccioli sono quelli più richiesti e che vanno via con più facilità dai canili.

I volontari del canile, hanno seguito la vicenda e l’hanno raccontata per lanciare anche un appello a tutti coloro vogliano diffondere la voce e adottare questo adorabile cagnolino.

ULTIMO AGGIORNAMENTO SULLA VITA DI DART

Ci sono giunte le ultime notizie dell’associazione che si occupava dell’adozione del dolce cagnolino che è stato adottato nel 2021 da una famiglia che lo ama ed è adesso felice nella sua nuova casa.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...