Gattino fugge di nascosto dalla sua gabbia per andare a quella del cane spaventato per calmarlo

(universoanimali.it – Tommaso M. – 18/09/2022)

uesto gattino di nome Little Ginger Biscuit è stato salvato all’interno di una fogna, dopo un brutto temporale. Il piccolo era davvero molto bagnato, e se qualcuno non lo avesse salvato tempestivamente, sarebbe morto. Così è stato portato al Greenside Animal Hospital, dove ha ricevuto tutte le cure di cui aveva bisogno. Il gattino è stato messo all’interno di un reparto isolato, così da poter riposare meglio. Insieme a lui c’era anche un cane, Anne, salvato vicino un centro sportivo ricoperto di pulci. Il gattino ha subito sentito un forte legame con Anne, per poi dimostrarlo chiaramente andando a dormire con lei.

Credit: Facebook/ Greenside Animal Hospital

Nonostante i cani e i gatti non si trovano mai nello stesso reparto, in quanto potrebbero non andare d’accordo, il reparto di isolamento di Ginger e Anne era un eccezione. Le loro gabbie non erano attaccate, ma erano disposte l’una di fronte all’altra, così da non far avvicinare i due animali. Tuttavia, per Ginger non andava bene, e ha deciso di agire.

Una notte infatti, sono rimasti tutti sorpresi nel vedere Ginger nella stessa gabbia di Anne. I due sembravano andare molto d’accordo, e il gattino stava facendo le coccole al suo amico, spaventato dopo essere stato portato al rifugio.

Cani e gatti non vanno quasi mai d’accordo, e per questo motivo i dipendenti, non appena li hanno visti, si sono spaventati un po’. Tuttavia, era chiaro che i due non avevano la minima intenzione di litigare, in quanto dimostravano di amarsi davvero molto.

I proprietari hanno anche provato a separarli, ma non ce ne era verso. Ginger usciva sempre dalla sua gabbia per andare a dormire con Anne. Adesso i due si trovano in una gabbia singola, più spaziosa, dove si danno conforto a vicenda e dimostrano tutto il loro amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...